In spiaggia col peloso ma senza stress

Scegliete spiagge attrezzate​​

Le spiagge adatte ad accogliere vacanzieri con animali al seguito sono la soluzione migliore perché danno la garanzia di avere tutto quanto può servire al cane nel tempo in cui starà in spiaggia: dalle fontanelle con acqua corrente alle docce per levargli terra e acqua salata dal pelo prima di tornare a casa o in albergo. Inoltre si è certi di avere intorno persone che hanno o amano cani abbastanza da capirne i bisogni e accettarne la presenza.

Asciugamano e ombrellone anche per lui

​Garantirgli uno spazio d’ombra in cui stare, se ne ha voglia, è fondamentale per scongiurare colpi di calore o di sole a cui il cane è ancora più sensibile di noi. Oggi poi si trovano comodissime tende parasole fatte apposta per i cani, che sono leggere, compatta da trasportare e facili da aprire in spiaggia, anche in misure diverse a seconda della taglia del cane. Ricordatevi anche di una crema solare per loro da mettere su naso e orecchie se hanno pelo bianco.

Mai senz’acqua

È importante che in spiaggia abbia la sua ciotola dell’acqua riempita di acqua sempre fresca e pulita anche per evitare che beva l’acqua di mare, causa di vomito e problemi intestinali per il cane.

Qualche snack leggero

Non dimenticatevi dei suoi premi, vi torneranno utili anche per non allungargli bocconi dal vostro cibo che non sono quasi mai adatti ai cani. Optate però per snack leggeri: se gradito qualche pezzo di frutta è l’ideale per un pomeriggio in spiaggia.

Sempre sotto controllo

​Indipendentemente dall’amore per gli animali dei vostri vicini, il cane deve stare sempre al guinzaglio vicino a voi anche se ben addestrato e abituato a ubbidire al comando “resta”. La spiaggia infatti è un luogo pieno di distrazioni interessanti per il cane, ma anche di bambini e situazioni imprevedibili che potrebbero essere mal interpretate come minacciose dal nostro cane.

Giochi tranquilli

Immancabile qualche loro gioco da portare per farlo stare tranquillo sotto l’ombrello e per sgranchirsi le zampe. In ogni caso attenzione che per inseguire palline e giochi volanti non calpesti gli altri bagnanti.

Paletta e sacchettini igienici per i suoi bisogni

​Non devono mai mancare perché anche nelle aree attrezzate per cani l’onere di pulire è sempre a carico del padrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *